Rooibos - rimedio naturale contro il caldo e la pressione bassa




Nei mesi più caldi le alte temperature causano la dilatazione dei vasi sanguigni e questo provoca un abbassamento della pressione arteriosa, con effetti sull'organismo quali affaticamento, mancanza di concentrazione, stanchezza e mal di testa. Esistono però dei rimedi naturali per affrontare questo problema e, tra questi, c'è sicuramente il nostro inseparabile amico Rooibos! Il Rooibos è una bevanda tipica del Sudafrica, dove è considerato da sempre una vera e propria fonte di benessere: ricca di antiossidanti, vitamina C, proteine e sali minerali come magnesio, fosforo, ferro, zinco e calcio. Si ottiene dall’arbusto africano Aspalathus Linearis; non contiene caffeina e il suo gradevole sapore ricorda il miele. Ideale da bere anche freddo per mantenere alto il livello di idratazione e reintegrare i nutrienti che vengono dispersi con la sudorazione.

Nello specifico, bevendone una sola tazza, si assumono:

  • 0,07 mg di ferro

  • 1.09 mg di calcio

  • 0.04 mg di zinco

  • 7,12 mg di potassio

  • 0,07 mg di rame

  • 1,57 mg di magnesio

  • 0,04 mg di manganese

  • 6,16 mg di sodio

Si può tranquillamente sostituire all'acqua, in quanto, pur contenendo alte percentuali di calcio, non contiene gli ossalati di calcio responsabili dei calcoli renali e, inoltre, è un ricchissimo antiossidante!

Per prepararlo freddo è sufficiente lasciarlo in infusione 5 minuti in acqua calda a 95° e poi lasciarlo raffreddare o aggiungere qualche cubetto di ghiaccio. Per renderlo più saporito potete aggiungere fette di arancia o di limone, qualche pezzetto di radice di zenzero, oppure provare i nostri Rooibos aromatizzati, tra cui Frutto della passione, Arancia e menta, Frutti di bosco, o il nuovissimo Rooibos verde fico e melograno. Scoprili tutti cliccando qui!


9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

©2020 di Andrea Pelligra